Scontro tra Quim Torra e Comunità Valenciana

Condividi

 

LaVanguardia.com Ximo Puig, governatore della Comunità Valenciana, ha voluto chiarire questa mattina al suo omologo catalano, Quim Torra, di smettere di cercare di estendere il suo “desiderio sovranista” alla Comunità Valenciana e ha chiesto “rispetto” per il popolo valenciano. “Questa regione ha scelto la propria strana, non è né centralista né volta al sovranismo separatista, è la via valenciana, che è lontana da ciò che alcuni catalani propongono, e il signor Torra deve evitare qualsiasi tentativo di intromettersi nella politica valenciana”.

Inoltre, il leader socialista valenciano ha insistito sul fatto che Torra “non ha il diritto di parlare della comunità di Valencia”.La Comunità Valenciana ha già votato il proprio statuto per avanzare sulla strada dell’autogoverno regionale”, ha ricordato. Secondo il giudizio valenciano, Torra intende “contaminare la situazione” ad altre autonomie e “esternalizzare” il problema del separatismo catalano.


Ricordiamo che la Comunità Valenciana fa parte del progetto d’espansione catalanista per la creazione del Paisos Catalans.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *