Sanchez visita Barcellona e gli agenti di polizia in ospedale

Condividi

 

Fonte elPais.com

Pedro Sánchez si è recato oggi a Barcellona per visitare gli agenti di polizia feriti nelle rivolte della scorsa settimana contro la sentenza del processo e trasmettere il loro il proprio sostegno.

Il Presidente ad interim del Governo ha organizzato una visita lampo senza inserire la tappa nell’agenda ufficiale o avvisare la stampa, al fine di impedire agli indipendentisti di avere il tempo di organizzare le solite proteste che accompagnano le visite ufficiali. Sanchez non ha avuto alcun incontro con il presidente della Generalitat, Quim Torra, con il quale non ha voluto parlare neanche al telefono durante il fine settimana, Sanchez infatti esige che Torra condanni le violenze degli indipendentisti, cosa che il presidente della Generalitat si rifiuta di fare.

“In questo momento è molto importante garantire la moderazione che le Forze e gli Organi di Sicurezza dello Stato rappresentano per garantire quella convivenza che è ora in bilico”, ha detto Sanchez agli agenti di polizia e agli ufficiali ricoverati a seguito degli scontri con gli indipendentisti. “La crisi non è finita, dobbiamo persistere, siamo molto più persistenti, più testardi”, ha detto loro.

 

Un pensiero riguardo “Sanchez visita Barcellona e gli agenti di polizia in ospedale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *