Torra non condanna la violenza indipendentista ma cerca il dialogo con Sanchez

Condividi

Il presidente della Generalitat della Catalogna, Quim Torra, non condanna gli atti di violenza degli indipendentisti catalani che in questi giorni hanno devastato il centro di Barcellona, ma chiede dialogo al Presidente Pedro Sanchez, a raccontare tutto è El.Pais.com in questo articolo.

La giornalista di RaiNews24, in questi giorni a Barcellona, in un servizio in diretta da Barcellona ha detto che “Torra ha condannato la violenza dei manifestanti”, non sappiamo di quale Torra parli, di sicuro non del presidente xnofobo della Catalogna.

Torra si è limitato a chiedere “Responsabilità” e un “dialogo” con il Presidente Sanchez sempre per “negoziare” l’indipendenza della Catalogna. D’altra parte, lo stesso Torra ha in questi giorni incitato la gente alla rivolta, come potrebbe oggi condannare quegli atti che egli stesso incoraggia?

Il Presidente spagnolo, Pedro Sanchez, rifiuta di parlare con Torra se questi non condanna apertamente le manifestazioni violente degli indipendentisti, qui ne parla El.Pais.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *