Pubblicato 05 Lug 2018

Aggiornato 05 Lug 2018

Lo spagnolo Fabián Ruiz al Napoli SSC: cosa dicono i giornali spagnoli?

Condividi

Il centrocampista spagnolo Fabián Ruiz al Napoli. In Italia semi-sconosciuto ma in Spagna è una vera e propria rilevazione. Già stella dell’Under 21, il nuovo centrocampista del Napoli approderà presto alla Selección Española. Vediamo come commentano i giornali spagnoli.

Marca.com:  Fabián Ruiz era una richiesta esplicita del nuovo allenatore del club italiano, Carlo Ancelotti, che intende rafforzare il nucleo della sua squadra con il talento nella creazione del gioco, la potenza fisica offerta dal giocatore di Los Palacios (città natale di Ruiz). Queste sono le caratteristiche che reso Ruiz una delle rivelazioni della Liga durante la scorsa stagione.

Lo scorso gennaio, Fabián ha rinnovato il contratto con Betis fino al 2023, aumentando il valore della sua clausola di rescissione da 15 a 30. E anche se il club verde e bianco ha provato a rivedere il contratto subito dopo la fine della stagione, Fabian ha preferito fare i bagagli in Italia per vivere l’esperienza della Serie A e giocare la prossima edizione della Champions League.

AS.com: Ángel Haro, presidente del Betis, ha elogiato la partenza di Fabian: “Gli è arrivata un’offerta interessante e si è comportato bene con noi. Voglio ringraziarlo come si è comportato. Gli ho già detto che quando si sarà stancato di mangiare la pizza, qui sarà sempre di casa”.

Fabián Ruiz ha iniziato la sua avventura napoletana oggi. Aveva già conosciuto la città, ma solo in vacanza, ha passato ieri la visita medica con il club italiano che questo pomeriggio ha reso ufficiale la sua firma, il terzo più costoso nella storia della società (30 milioni) dopo il Higuain e Milik. Una decisione sofferta per il giocatore, che ha lasciato la sua squadra del cuore, il Betis, per una nuova avventura che lo vedrà come un protagonista in Champions League.

Secondo alcune voci di mercato, il centrocampista era anche nel mirino del Real Madrid, anche se il Napoli alla fine ha superato la competizione con los Blancos grazie al suo nuovo allenatore, Carlo Ancelotti: “La differenza tra un grande club spagnolo interessato, un altro italiano e uno inglese, penso che sia da attribuire all’allenatore azzurr

o Ancelotti – ha detto l’agente di Ruiz – si è messo in contatto con noi e con il giocatore e gli ha assicurato un ruolo importante nel nuovo progetto. Il Napoli è una grande squadra, ovviamente, anche se il richiamo del mister è stato decisivo “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *