Pubblicato 21 Dic 2017

Aggiornato 06 Apr 2018

Elezioni Catalogna: i risultati, chi ha vinto?

Condividi

I risultati delle elezioni in Catalogna. Chi ha vinto?  Ciudadanos (abbreviato C’s) ha vinto in voti ed in seggi ma sicuramente non formerà un governo.

 

  1. Ciudadanos  1.102.099 voti (25,35%) 36 seggi
  2. Junts Pel Cat        940.602 voti (21,68%)  34 seggi
  3. ERC                        929.407 voti (21,40%)  32 seggi
  4. PSC                         602.969 voti (13,87%)  17 seggi
  5. Com                         323.695 voti   (7,44%)   8 seggi
  6. CUP                          193.352 voti    (4,45%)  4 seggi
  7. PP                            184.108  voti   (4,23%)   4 seggi
  8. PACMA                     38.520 voti   (0.89%)   0 seggi

Questo non significa che Ciudadanos ha davvero vinto le elezioni, spieghiamo perché.

Le percentuali

  • costituzionalisti hanno ottenuto il 52% dei voti ma 65 seggi
  •  indipendentisti hanno ottenuto il 47,5% dei voti ma 70 seggi

Indipendentisti :

JxCat (21,68%) 34 seggi  + ERC (21,40%) 32 seggi + CUP  (4,45%) 4 seggi = (47,5% di voti) 70 seggi

Costituzionalisti :

C’s (25,35%) 36 seggi + PSC (13,87%) 17seggi + PP (4,23%) 4 seggi + Comun (7,44%) 8 seggi = (52,0% dei voti) 65 seggi

Fonte dei risultati elettorali e delle percentuali: ElPais.com a questo indirizzo

La Mayoria Absoluta (cioè la maggioranza minima per formare un governo) è fissata a 68 seggi. I partiti indipendentisti hanno quindi vinto perché hanno ottenuto più seggi ma, paradossalmente, gli indipendentisti hanno ottenuto meno voti rispetto ai costituzionalisti, infatti i partiti non indipendentisti hanno vinto in voti e C’s ha vinto anche in seggi. 

Se la CUP con i suoi 4 seggi appoggerà un governo indipendentista, gli indipendentisti formeranno un governo. La CUP con 4 seggi decide le sorti delle elezioni. Il progetto della CUP è implementare la via unilaterale dell’indipendenza.

Perché gli indipendentisti hanno meno voti ma più seggi?

Il sistema elettorale premia le città di Lleida e Girona, a maggioranza indipendentista che, avendo una popolazione ridotta rispetto a Barcellona e Tarragona, riescono a guadagnare più seggi indipendentisti con meno voti.  Barcellona e Tarragona hanno una popolazione maggiore e costituzionalista, ma un voto a Girona vale 2 volte e mezzo di più che a Barcellona.

Gli indipendentisti festeggiano ma si ritrovano di fatto senza la capitale.

Ciudadanos è stato il partito più votato a Barcellona 862.300 voti (26,44%) ed a Tarragona 120.010 voti (27,34%), cioè le aree metropolitane cosmopolite, vero motore economico della Catalogna. I partiti indipendentisti sono stati più votati a Girona 148.794 voti  a JuntsxCat e Lleida 77,695 voti a JuntsxCat, la Catalogna rurale ancora una volta pesa di più nelle scelte elettorali.

In queste elezioni più che mai emerge la Tabarnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *