Pubblicato 27 Ott 2017

Aggiornato 06 Apr 2018

27Ottobre: Diretta dal Parlamento regionale catalano

Condividi
Diretta dal Parlamento regionale catalano dove la maggioranza oggi potrebbe votare la DUI, la dichiarazione unilaterale d’indipendenza, votazione che potrebbe portare immediatamente all’applicazione dell’articolo 155 della Costituzione spagnola.

15.27 Il parlamento indipendentista approva la DUI

15.27 Qualcuno di Jxsi ha votato in bianco

15.23 Terminata la votazione segreta della DUI, inizia il conteggio dei voti

15.20 Vota Puigdemont non mostrado palesamente il voto come alcuni si aspettavano.

15.11 Alcuni deputati che votano NO alla dichiarazione d’indipendenza, mostrano il voto

15.10 Inizia il voto sull’indipendenza della Catalogna in segreto per paura del Tribunale Costituzionale.

15.05 Carmen Forcadell legge la DUI che gli indipendentisti sono chiamati a votare

15.02 Carmen Forcadell appoggia la votazione segreta. Ora tutta l’opposizione lascia l’aula.

15.02 Albiol (PP) come potete proclamare l’indipendenza senza affrontare la votazione palese?

15.00 anche  CUP vuole la votazione segreta

14.57 L’opposizione chiede la votazione palese perché non è possibile che, arrivati a questo punto, gli indipendentisti non si prendano la responsabilità delle loro azioni.

14.55 Jxsì chiede la votazione segreta della DUI

14.53 Inizia la votazione per la DUI, l’opposizione esce dall’aula

14.50 Si blocca il monitor della votazione

14.48 Albiol (PP) “abbandoneremo l’aula se voi voterete questo golpe di stato che è la dichiarazione unilaterale d’indipendenza”

14.41 Ines Arrimadas “avete avuto tutte le opportunità per fermare questo processo e l’applicazione dell’articolo 155 ma non avete voluto farlo”

14.40 Ines Arrimadas (C’s) chiede il permesso di parlare al pleno. Carmen Forcadell gli nega l’intervento e permette solo 3 minuti perché così dice il regolamento. Arrimadas replica  ”avete passato sopra lo statuto d’autonomia, la Costituzione e il regolamento del parlamento regionale … mi permetta di dubitare della sua interpretazione del regolamento”

14.30 ERC (JXSI) “Oggi siamo qui per adempiere al mandato del 1 ottobre”

14. 00 CSQP Si pronuncia dichiarando che tutto il gruppo voterà contro la DUI

13.46 Granados (PSC) Rispettiamo le bandiere ma non permettiamo che queste ci possano dividere. Avete sostituito la Bandiera catalana con la bandiera indipendentista. Avete generato divisione e odio tra amici e famigliari. Non avete idea della paura che oggi vive nel cuore dei catalani.

13.45 il PSC ricorre al Tribunale Costituzionale

13.40 Carrizosa si rivolge a Junqueras (ERC) conseller d’economia, rimproverandogli il baratro economico di questi ultimi giorni, Junqueras lascia l’aula alle parole di Carrizosa.

13.34 Carrizosa “Oggi è un giorno triste, drammatico in Catalogna. Perpetra il colpo alla democrazia… Andate contro lo statuto d’autonomia, contro la Costituzione e contro le leggi Europee, pensate di essere già fuori dall’Unione Europea?”

13.30 Carrizosa del partito C’s denuncia che la presidente del parlamento regionale, Carmen Forcadell, ha impedito a due invitati di C’s di presenziare alla seduta ma è stato negato loro di entrare nel pleno, mentre è stato permesso l’ingresso ai ”tifosi” di JXSì.

ore 13.20 Inizia la seduta plenaria nel parlamento regionale della Catalogna

ore 12.53 La seduta plenaria è ulteriormente posticipata

ore 12.30 Si informa che la seduta plenaria del Parlamento regionale subirà un ritardo.

 

ore 12.15 JxSì e CUP presentano un documento di dichiarazione d’indipendenza unilaterale da votare oggi nel Parlamento regionale, ma i consulenti legali del Parlamento regionale dichiarano che non possono trasmettere il documento, che il documento presentato non si può votare perché va contro la legge del Parlamento regionale e contro la Costituzione spagnola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *