Pubblicato 25 Set 2017

Aggiornato 06 Apr 2018

Referendum Catalogna: Presidente Puigdemont contrario a indipendenza del Kurdistan e del Sahara

Condividi

Jordi Evolé ha ricordato al Presidente separatista della Catalogna che egli stesso, nel 2014, votò contro l’indipendenza del Kurdistan e del Sahara.

Ieri domenica 24 settembre 2017 è andata in onda su La Sexta un’intervista di un’ora che il Presidente separatista della regione Catalogna ha rilasciato al giornalista catalano Jordi Evolé per il programma Salvados.

L’intervista è stata incalzante e più volte il Presidente indipendentista è stato messo alle strette ma, indubbiamente, il momento dell’intervista che più sta facendo parlare è quello in cui Jordi Evolé ricorda ad un Puigdemont difensore del diritto all’autodeterminazione dei popoli, che nel 2014 egli stesso votò contro il referendum d’indipendenza del Kurdistan e del Sahara, durante un’interrogazione nel Parlamento della Regione Catalogna.

Non è stato solo questo il momento in cui le idee di Puigdemont sono vacillate davanti alle domande del giornalista, più volte abbiamo visto il Presidente separatista dover giustificare l’azione del suo governo nel promulgare la legge di rottura e la legge del referendum indipendentista.

Durante l’intervista, il Presidente della regione ha anche ammesso di non scartare l’ipotesi di una Dichiarazione Unilaterale di Indipendenza, qualora lo svolgimento del referendum non fosse possibile. L’ipotesi a questo punto è molto probabile perché non ci sono delle vere garanzie che possano permettere lo svolgimento del referendum, infatti non si è a conoscenza di come sia stato fatto il censo della popolazione (altro tema venuto fuori durante l’intervista). N.B. Non avere un censo significa che non si può garantire che una persona voti solo una volta e non due o tre volte.

Josep Borrell, ex presidente del Parlamento Europeo, catalano, ha commentato così l’intervista “non ho mai visto un naufragio politico come quello di Puigdemont davanti ad un giornalista”

Jordi Evolé è un giornalista spagnolo, nato a Cornellá de Llobregat, Barcellona, nel 1974, in passato si è occupato spesso del tema indipendentista catalano intervistando, tra gli altri, Artur Mas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *