Pubblicato 18 Lug 2017

Aggiornato 06 Apr 2018

200 iscritti di Catalunya en Comú promuovono un manifesto contro il referendum indipendentista del 1 ottobre 2017

Condividi
Xavier Domènech Catalunya en Comu

Catalunya en Comú è un partito politico di sinistra di cui fa parte come leader Ada Colau, sindaco di Barcellona. Catalunya en Comú, un partito ambiguo rispetto al referendum, ma che comunque alla fine aveva mosso intenzione di parteciparvi (cioè favorevole allo svolgimento del referendum, senza dare espressamente intenzione di voto), oggi si scopre che all’interno del partito non sono tutti d’accordo a conferma del fatto che la società è spaccata a tutti i livelli.

I 200 iscritti al partito hanno promosso un manifesto che si schiera contro il Referendum indipendentista catalano, cioè contro il semplice fatto che si svolga un referendum che va contro la Costituzione spagnola.

Un pensiero riguardo “200 iscritti di Catalunya en Comú promuovono un manifesto contro il referendum indipendentista del 1 ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *