Pubblicato 04 Lug 2017

Aggiornato 06 Apr 2018

Ultim’ora: Qualunque sia la percentuale di votanti, se vince il Si al referendum, la Generalitat dichiarerà l’indipendenza.

Condividi

Oggi è uscita la novità che spiega cosa succederà a ottobre 2017, almeno cosa programmano Junts pel Si e CUP.  La legge sul referendum che hanno scritto JxS e CUP non stabilisce che la maggioranza necessaria per decretare la vittoria del Sì al referendum indipendentista, e neanche la partecipazione minima della popolazione, cioè dire niente quorum. Qualunque sia l’esito numerico di questa stramba consulta anticostituzionale, basta che il Sì superi il No, entro 48 ore la Generalitat della Catalogna dichiarerà l’indipendenza.

Ovviamente vincerà il sì, come potrebbe altrimenti visto che chi dovrebbe votare no, non andrà a votare perché si tratta di un referendum di Pulcinella diremmo in Italia, visto che non è regolamentato da leggi e non è riconosciuto dalla Costituzione. La coalizione indipendentista questo lo sa bene e infatti non ha specificato neanche la percentuale minima di votanti per la validità della consulta. Insomma, basteranno quattro gatti che votano sì ad un referendum illegale per decretare l’indipendenza.

Durante la presentazione della legge i due gruppi pro-indipendenza del Governo Regionale catalano non hanno spiegato quali garanzie avrà questo referendum che comunque verrà annullato dal Tribunale Costituzionale. Non hanno neanche spiegato come si effettuerà il censimento degli aventi diritto, la Generalitat ha comunque creato un nuovo organismo che si chiama Sindacatura Electoral e, secondo i loro piani, sostituirà la Junta Electoral vigente in Spagna.

Questo nuovo organismo, neanche a dirlo, sarà formato da cinque membri scelti in maggioranza assoluta dal Parlamento.

Altra incognita non risolta è come e dove verranno istituiti i collegi elettorali.

Qui l’articolo de El Pais.

Referendum anticostituzionale, non richiesto quorurm, non richiesto il 50% dei voti al si, nessuna garanzia, e urlano Democrazia. Questa è la rivoluzione combinata a tavolino e promossa come un movimento dal basso.

 

Un pensiero riguardo “Ultim’ora: Qualunque sia la percentuale di votanti, se vince il Si al referendum, la Generalitat dichiarerà l’indipendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *