Pubblicato 15 Giu 2017

Aggiornato 08 Apr 2018

In Catalogna le prove di esame statale sono indipendentiste.

Condividi

Come ho scritto nell’articolo che parla dell’immersione linguistica, in Catalogna, l’educazione è in mano alla Comunità Autonoma (che equivale alle nostre Regioni).

In questi giorni c’è una notizia che corre molto in Catalogna: la prova di esame per l’accesso universitario, tale prova consiste nel leggere il discorso pronunciato da Pep Guardiola alla manifestazione indipendentista di domenica 11 giugno per proclamare il referendum del 1 ottobre 2017, si chiede agli studenti di (traduzione letterale)

Argomentare brevemente i principali motivi per cui bisogna votare SI al referendum per l’indipendenza.

La scuola dovrebbe formare la mente capace di elaborare il proprio pensiero, in questa prova d’esame non si fa un ragionamento critico (che potrebbe essere a favore o a sfavore dell’indipendenza), si parte da un ragionamento a priori a favore dell’indipendenza.

Vivendo a Barcellona posso dire che ho notato spesso che persone non indipendentiste siano profondamente arrabbiate (del tipo arrabbiate dentro, quasi sconfortate) per la gestione dell’educazione, e devo dire che in realtà ed oggettivamente, si può notare che c’è molta voglia di creare nuovi catalani indipendentisti.

Pensiamo che i leader indipendentisti si siano lasciati andare talmente tanto che se continueranno così, finiranno per somigliare sempre più al tanto odiato dittatore Franco. Si riempiono tanto la bocca con la parola democrazia (a volte è surreale davvero) che mi chiedo se abbiano inteso davvero cosa è la democrazia. Forse – mi domando – dopo 40 anni di democrazia, in Spagna non hanno ancora compreso cosa è lo Stato di Diritto e su cosa si basa la Democrazia, ho seri dubbi che almeno una parte della popolazione sia ignorante in materia e confonda la Democrazia con ‘faccio come voglio, quando voglio, sono libero’ .

Qui potrete vedere la foto del testo della prova d’esame di cui parliamo.

 

3 pensieri riguardo “In Catalogna le prove di esame statale sono indipendentiste.

  • 16 giugno 2017 in 6:32
    Permalink

    Non sapevo che effettivamente l´indipendentismo fosse a livelli cosi´ esasperati… effettivamente la prova la trovo sbagliata e il governo (o chi per esso) dovrebbe dare il nulla osta prima di sottoporla agli studenti

    Risposta
    • 16 giugno 2017 in 12:23
      Permalink

      Se lo Stato Spagnolo interviene in qualunque modo sull’educazione catalana, mettendo in discussione la prova d’esame, gli indipendentisti accusano subito Madrid di fascismo. I leader indipendentisti marcano di fascismo tutto ciò che mette in discussione il loro operato.

      Risposta
  • Pingback:La scuola pubblica catalana | spagna-italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *